venerdì 26 luglio 2013

GIORNO 3: DIARI DI VIAGGIO

Aspettando che la foschia si alzi e Micol si svegli, Nanne sorseggia il caffè che sognava dalle 5 della mattina, mentre io aggiorno il blog sotto la veranda.
La giornata si rivela splendida e caldissima, così stabiliamo di meritarci un altro bagno alla terme per affrontare la lunga trasferta che ci porterà a Nemoli, tra le montagne della Lucania.
Ancora una volta il paesaggio ci tiene compagnia, insieme alla musica e a momenti di follia assoluta con canzoni inventate cantate a turno a squarciagola...Tajik saggiamente continua a sonnecchiare sperando che la prossima sosta ponga fine allo strazio!

                   



Tutti premiati al nostro arrivo: Agribosco evidentemente non è un nome scelto a caso e descrive proprio il luogo in cui ci troviamo. Una natura intatta di fitti boschi, montagne brulle e torrenti cristallini.
In disperata attesa di una cena ...FAAAAMEEE... fingiamo una profonda concentrazione nell'aggiornare i nostri diari.

                                                      

Pance piene, cuori contenti...e buona notte a tutti!



7 commenti:

  1. quanto colore traspare da queste immagini... ogni mattina leggo, respiro un po' piu' profondamente e mi sento un po' in vacanza anch'io

    RispondiElimina
  2. Vi leggo tutti i giorni.....la Sicilia vi sta aspettando!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia leggervi, un vero toccasana per fuggire alla follia di questi giorni in corso vittorio emanuele... vorrei essere lì con voi, siete stupende, mi mancate :-)

    RispondiElimina
  4. Ormai siete un appuntamento a cui nn possiamo mancare!
    Buon viaggio
    milena e camilla

    RispondiElimina
  5. Anche per me questo blog ormai è un appuntamento fisso e sottoscrivo i post di Jamma e Daria.
    Solidarietà totale per Tajik...è già un idolo;-)

    RispondiElimina